Testimonianze di Giorgina Rossetti

5 Items

Un matrimonio dietro le sbarre

by

Allora viene il giorno che siamo andati a sposarci. Viene una carrozza a prendermi per andare a sposare, tutta vestita, tutta elegante, la Ravera mi guardava, tutta gioiva. Il vestito era quello del carcere, la Ravera mi ha dato un fazzoletto di lino, piegato a triangolo, così che faceva punta. Sono venuti due carabinieri con […]

Ammalarsi in carcere

by

Perché io sono stata ammalata, ho fatto il tifo. Eravamo in tre, tutte e tre malate, io avevo sempre il mal di pancia. Allora un giorno non mi sono potuta più alzare, dormivo in una camera da sola, non c’era ancora la Ravera, viene la guardiana, mi fa: “Ma perché non ti alzi, cosa c’è?”. […]

L’arrivo a Trani

by

Dopo la condanna io sono stata ancora due mesi a Roma, sono partita il 12 di gennaio, sono passata per Caserta, Benevento, Foggia e Trani. Il viaggio è durato dieci giorni, due o tre giorni per carcere facevamo – in quei carceri sporchi, sporchi – perché la traduzione non era tutti i giorni, era solo […]

I coniugi Graziano al confino

by

On. le Ministero degli Interni (Sezione Confinati Politici) – Roma I coniugi sottoscritti, Graziano Marino di Ernesto e Rossetti Giorgina fu Pietro, confinati politici in questa Colonia di Confino di Tremiti, pregano codesto On.le Ministero di voler prendere in benevola considerazione quanto segue: In conseguenza del suo stato di avanzata gestazione la consorte, Rossetti Giorgina, […]

Una richiesta per ritrovarsi

by

Onorevole Ministero degli Interni Sezione confinati politici Roma La sottoscritta, Rossetti Giorgina Esterina fu Pietro, nata a Mongrando li 30 novembre 1905 di professione tessitrice, attualmente confinata per un anno a questo Comune dalla R. P. di Vercelli in data 22 marzo corrente anni, si onora rivolgere rispettosa domanda al suddetto On. Ministero al fine […]